Debuttanti

by montana

/
  • Streaming + Download

     

1.
01:10
2.
01:14
3.
01:06
4.
01:36
5.
01:34
6.
01:19
7.
02:01
8.
01:17
9.
01:22
10.
01:53
11.
00:55

about

11 tracks CD digipack.
Out on September 6th 2013.
Sonatine Produzioni and To Lose La Track.

credits

released September 6, 2013

Recorded and mixed by Alessandro Gobbi.
Mastered by Michele Conti.

tags

license

about

montana Fano, Italy

A discapito del nome fuorviante, i MONTANA vengo da una cittadina di mare. Pezzi troppo tirati per essere considerati un gruppo punk rock, riff dal gusto troppo rock per essere considerati un gruppo hardcore e voci troppo sgraziate per essere considerato un gruppo rock’n’roll: un’identità sonora fatta di sottrazioni e depistaggi. ... more

contact / help

Contact montana

Streaming and
Download help

Track Name: Muso
Ancora ti difendi con le stesse armi che usavi quando eravamo piccoli, nel gioco dei non gioco più: mi tieni il muso. Forza e sostegno fino a che è sempre tua la ragione, appena vieni contraddetto alzi le tue barricate: resti distante. E’ giunta l’ora che anche tu impari a reagire come un adulto.
Track Name: Lazzaro
Mi credevate spacciato ma non è così, mi prenderò il mio tempo per lasciarvi increduli. Chiunque mi desse per morto verrà al più presto smentito, non serve fare il mio nome mi alzo da solo. Brindisi, lacrime, elegie, tutto ciò per chi? Non c’è miracolo che tenga, avete solo sbagliato: tu mi esorti ad alzarmi, faccio da solo.
Track Name: Armistizio
Spostati da qui e fatti da parte, scegli pure il più comodo angolo. Posa la bandiera ormai scolorita, metti il cuore in pace: non è più tempo. Presto capirai che si può star bene senza affliggersi, chi sa poi perché?
Track Name: Sgambetto
Strumentale
Track Name: Serpe
La tua lingua taglia e cuce, come una vipera hai veleno da spargere: spero tu non mi morda mai. Ti nascondi tra le piante, al primo movimento sei pronto a colpire: nessuna preda sfugge a te. Ora che mi hai morso spero che non ci sia antidoto: hai già sporcato il mio sangue.
Track Name: Catassa
Colgo un’ombra avvicinarsi silenziosa, intuisco già che cosa sta per accadermi: tutti sopra me in una catassa poco amichevole. Mi dimeno per sfuggirne ma ricevo solo gomitate e calci: eccesso d’affetto o aggressione ora la catassa resta senza me. Me ne vado. Vi lascio godere nel vostro scalciare.
Track Name: Recidivo
Tu mi chiedi ancora di lasciare perdere, so anche io che ci rimetterò, ma cosa fare? Non è questione di principio né di volontà, se un’azione è efficace si ripeterà. Ma io giuro non lo rifarò. Credi davvero che io sia del tutto persuaso dai tuoi avvertimenti, ma non li ascolterò: certo che lo rifarò. Fedele ai miei insuccessi io sono recidivo, non conta il metodo se giungo allo scopo.
Track Name: Stoppino
Mi è sempre stata ostile ogni appartenenza ad un gruppo, dove c’è coesione creo fazioni e risse senza un perché. Resto a guardare ogni scontro che genero. Potenzialmente tu sei una miccia ed io l’innesco che ti accende. Ho sempre fatto danno ad un gruppo.
Track Name: Punkomat
E’ vero son nato ricco e questo mi imbarazza un po’: conosco bene cosa è la ribellione, ma mi credete soltanto un figlio di papà. Voglio tacere il mio stato sociale per non lasciare spazio alle vostre infamità. Anche io so distruggere e non conta poi molto se qualcuno è pronto a saldare i miei danni mentre voi altri patite pene mostruose.
Track Name: Contratto
Chi tace acconsente oppure non ha sentito quello che gli hanno chiesto e lo derubano. Non serve domandare per ottenere se poi nessuno risponde a quelle domande. Non va. Credevo davvero di aver letto bene non pensavo che a fregarmi fossero le note. Non serve contrattare per ottenere se poi non posso capire le cose importanti. Non va.
Track Name: Capitombolo
Strumentale